Cosa succede se non pago il finanziamento e vendo l’auto?

Condividi questo articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

prestito non pagato

 

L’utente Ottavio ci ha inviato via mail questa domanda chiedendoci cosa succeda quando non si paga il finanziamento e si vende l’auto.

Riportiamo di seguito il testo del messaggio:

Buongiorno, mi chiamo Ottavio e ho una domanda per voi perché sono molto preoccupato.
Ho un finanziamento in corso ma non sto pagando da alcuni mesi causa perdita di lavoro. Ho venduto l’auto 1 mese e mezzo fa e quest’auto l’avevo comprata con il finanziamento che non pago più. Il finanziamento che non sto pagando l’ho fatto con Agos Ducato e volevo sapere se non pagando il finanziamento mi portano via l’auto che, non avendo più, non mi possono portare via. La mia preoccupazione è che non trovando l’auto si rifacciano su altro che ho di proprietà come i mobili o se trovo un lavoro lo stipendio. grazie.

Risposta di TopPrestiti

Buongiorno Ottavio.
Se è riuscito a vendere l’auto immagino che quando ha fatto il finanziamento non si trattasse di un prestito finalizzato, ma di un prestito personale. I prestiti personali non sono vincolati ai beni, per il finanziamento che non sta pagando è svincolato dal bene che ha venduto, in questo caso l’auto. Il prestito personale, infatti, viene concesso indipendentemente dalla motivazione del cliente e dalla finalità.
Trattandosi di prestito personale, dunque, vendendo l’auto non ha commesso alcun illecito per cui, almeno da questo punto di vista, può stare tranquillo. Per quanto riguarda la Sua preoccupazione, invece, questa è lecita in quanto, se la finanziaria dovesse agire per vie legali, si potrebbe arrivare certamente al pignoramento dei beni che sono di Sua proprietà con un valore, quindi anche beni mobili presenti presso la Sua abitazione di residenza, o il quinto dello stipendio se dovesse trovare un nuovo lavoro.
Se dovesse riuscire a trovare un nuovo lavoro, Le consiglio di cercare un accordo con la finanziaria al fine di riprendere i pagamenti con un piano di rientro personalizzato. In questo modo potrebbe evitare problemi più seri oltre che il generarsi di interessi di mora che aumenterebbero il debito attuale.
Saluti.

TopPrestiti

Condividi questo articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

TopPrestiti

43 comments

  1. Salve, 4 anni fa ho acquistato un auto con un finanziamento Ford credit. Purtroppo per problemi di salute non posso più guidare e con il consenso del concessionario che mi aveva venduto l’auto l’ho rivenduta (a un amico) facendo il normale passaggio di proprietà al Pra. Il finanziamento è rimasto a nome mio ma la persona a cui ho dato l’auto da diversi mesi non mi “rende” più la rata.  Leggendo i caratteri minuscoli del contratto del finanziamento ho trovato scritto che NON potevo assolutamente vendere l’auto. C’è scritto anche che se vendo l’auto o se salto 3 rate verrà ritirato il veicolo. Davvero non potevo venderla? A cosa vado incontro se la finanziaria scopre che l’ho venduta? Se non pago più le rate se la rifaranno con me o potrebbero sequestrare l’auto pur non essendo più di mia proprietà?
    Non so davvero come risolvere questa situazione.

    • Buongiorno Laura.
      Se vi fosse stato un vincolo sul veicolo non le sarebbe stato possibile venderlo in quanto ciò sarebbe stato visibile al PRA. Di conseguenza non penso che il veicolo possa essere sequestrato al nuovo proprietario che lo ha legittimamente acquistato. Tuttavia penso sia stato poco cauto vendere un veicolo richiedendo il pagamento delle sole rate anziché il prezzo pieno. Qualora fosse stato dichiarato un prezzo per la vendita dell’auto dovrebbe agire eventualmente per vie legali per richiedere il prezzo per intero all’acquirente, chiaramente questo qualora l’acquirente non si rendesse disponibile a pagarle la somma dovuta in unica soluzione. Ad ogni modo Le suggerisco di contattare la finanziaria immediatamente per spiegare l’accaduto e trovare una soluzione.
      Saluti.

      • Grazie per la risposta. Ma ho ancora un dubbio…perché sul contratto di finanziamento c’è scritto che non posso vendere l’auto e al Pra non hanno fatto nessuna obiezione?

    • Buongiorno Bojan, se il prestito è finalizzato sarà probabilmente vincolato all’acquisto dell’auto e il vincolo comparirà anche nei registri del PRA. Se si reca in una finanziaria chiedendo un prestito la finalità che comunica non è importante, per cui può fare ciò che vuole con i soldi.

  2. Salve, mi chiamo Massimo 3 anni fa ho fatto un finanziamento finalizzato all’acquisto di un auto, tra l’altro acquistata con le agevolazioni per i portatori di handicap (L104) e l’auto è stata munita di adattamenti per la guida (patente speciale) da circa un anno e mezzo faccio un po fatica a sostenere i pagamenti: dopo una sola rata mi contattano dal call-center in romania di una soc. di recupero crediti italiana con operatrici molto arroganti e prepotenti. quanto passo alla seconda rata di ritardo vengo contattato da altra soc. di recupero crediti con licenza di pubblica sicurezza. Non mi è ancora chiaro l’utilizzo di una società di recupero crediti con tale licenza, sembra che abbiano il potere di portar via l’auto nel caso l’insolvenza prosegua, ma rileggendo il contratto di finanziamento tale ipotesi non è contemplata poi cosa farebbero priverebbero un disabile della propria autonomia per recarsi al lavoro visto che i mezzi destinati a tale categoria non possono ne subire ne fermi e ne pignoramenti Vorrei avere un chiarimento su quanto esposto. grazie

    • Buongiorno Massimo.
      La licenza di pubblica sicurezza non penso abbia alcun valore in tema di recupero crediti. Inoltre deve considerare che molti istituti si avvalgono di società esterne in quanto non hanno degli uffici di recupero crediti. Spesso i modi sono discutibili, ma deve considerare che il loro lavoro è recuperare il credito insoluto. (chiaramente ciò non giustifica modi scortesi, minacce ecc..) Da quanto mi risulta vi sono regole particolari riguardo a mezzi di trasporto per disabili. Deve, però, considerare che in caso di mancato pagamento, se la società di credito agisse per vie legali, potrebbe non ottenere il pignoramento del veicolo per i motivi che Lei conosce, ma potrebbe ottenere il pignoramento di altri beni oltre al quinto dello stipendio.
      Cordiali Saluti.

  3. Salve ho aqcuistato un auto con fiditalia o pagato una sola rata xche o perso il.lavoro , ma per problemi o venduto l’auto mica il proprietario Nuovo passa qualcosa ? Tipo avra problemi ?

  4. Buongiorno …. mi chiamo lorenzo …..ho aquistata una machina con prestito finalizato … io sto pagando le rate regolalmente … pero ho venduto la machina dopo 3 messi di aquisto per motivi familiari ….il passagio di proprieta lho potuto fare tranquilamente …..adeso chi la comprato puo avere i problemi se io non pago…grazie

    • Buongiorno Lorenzo.
      La finanziaria non può fare nulla nei confronti del nuovo acquirente, inoltre se la vendita è andata a buon fine non vi era nessun vincolo sul veicolo, altrimenti questo sarebbe stato rilevato al momento del passaggio di proprietà.
      Saluti.

  5. Buona sera, qualche settimana fà ho acquistato su un noto sito di scambi online uno smartphone di fascia alta. Tale smartphone è stato acquistato presso una nota catena di elettrodomestici. Il venditore mi ha anche dato lo scontrino in originale dove risulta il modello e il tipo di acquisto, fatto con finanziamento. Un eventuale mancato pagamento delle rate potrebbe comportare un blocco del telefono? grazie

    • Buon pomeriggio Simone.

      Stia tranquillo, Lei non sarebbe in alcun modo responsabile del mancato pagamento del finanziamento e il telefono non verrebbe bloccato o richiesto indietro. E’ responsabilità del contraente restituire il telefono o la somma equivalente in alternativa.
      Saluti.

  6. Salve , ho comperato un auto nuova fiat con finanziamento fca e non riesco a pagare più le rate causa lavoro , che può succedere?

    • Buongiorno Alberto.
      E’ probabile che, qualora la finanziaria agisca per vie legali, si arrivi al pignoramento del veicolo. Qualora la vendita all’asta non fosse sufficiente ad estinguere il finanziamento vi potrebbero essere ulteriori conseguenze. Qualora non vi fosse un vincolo alla vendita del veicolo sarebbe senza dubbio più conveniente venderlo privatamente ed utilizzare la somma per estinguere il finanziamento. Le vendite all’asta di beni come le automobili, infatti, sono effettuate generalmente per importi di gran lunga più bassi rispetto al valore del veicolo, per cui si troverebbe senza auto e con un debito ancora in essere.
      Saluti.

  7. Buonasera. Nel 2007 ho acquistato un auto, del valore di 15.000 euro..ho pagato le prime 3 rate, ma poi ho perso il lavoro e non ho più potuto pagare.premetto che sono proprietario di un alloggio, mi è arrivato un atto di precetto.possono pignorarmi la casa? Grazie

    • Buongiorno Antonio.
      L’atto di precetto è la fase che viene subito prima del pignoramento per cui si, se continuasse a non pagare, potrebbe subire un pignoramento. Sulla casa grava un’ipoteca? Ha un mutuo in corso?
      Saluti.

  8. Buongiorno, circa un anno fa mio fratello si è ammalato, data la gravità della situazione abbiamo fatto un passaggio di proprietà di auto che aveva acquistato da poco. Lui aveva un debito con me. L’auto era intestata a mio fratello e cointestata a mio padre, dopo il passaggio è intestata a me e sempre cointestata a mio padre. Purtroppo mio fratello è finito poco dopo. Moglie e figli hanno fatto rinuncia all’eredità. Viene fuori che c’è un finanziamento finalizzato sull’auto. Io dico alla finanziaria che il debito con loro era di mio fratello e che io l’auto l’ho pagata. Loro sostengono che siccome l’auto è stata venduta a me, parente di primo grado, e siccome l’auto è ancora in mio possesso, io devo continuare a pagare altrimenti si vengono a prendere l’auto o devo fare rinuncia e restituirla. Secondo voi? Il finanziamento lo ha firmato solo mio fratello, non ci sono assicurazioni. Grazie

    • Buongiorno Giampiero.
      Se lei riuscisse a dimostrare di aver effettivamente pagato l’auto, qualora la finanziaria Le facesse causa non avrebbe problemi, ma se avesse fatto una vendita fittizia, qualora la finanziaria dovesse agire per vie legali riuscirebbe a dimostrare che si trattasse di una donazione e potrebbe chiedere l’annullamento obbligandola in questo modo a restituire l’auto. Chiaramente sta a loro l’onere della prova, ma mi sembra strano che sull’auto vi fosse un vincolo non riscontrato dal Pra. Le suggerisco di verificare.
      Saluti.

  9. Ciao sono Morris
    Ho fatto un finanziamento di mobili di 4 mila euro..e ho pagato fino ad adesso 2mila..il restante nn lo pagato ..
    Sono nullatenente e non ho niente intestato
    Cosa rischio

    • Buonasera Morris.
      Oltre alla segnalazione nelle varie banche dati creditizie chiaramente finché non possiede nulla non rischia nulla. Attualmente lavora?

  10. Salve , ho comprato un’auto con un prestito finalizzato al bene,siccome non posso più pagare il finanziamento ho venduto L’auto ,per caso chi ha comprato può avere problemi

    • Buongiorno Giovanna.
      Chi ha comprato l’auto non avrà problemi. Se ha venduto l’auto significa che non c’era alcun vincolo su essa, altrimenti non avrebbe potuto portare a termine la vendita.
      Saluti.

  11. salve ho comprato una auto mia madre a maggio 2015 dopo alcuni mesi e morta io ho intestato l’auto a me (figlio) e ho pagato 28 delle 60 rate adesso ho perso il lavoro e non posso pagare le restanti 32 rate cosa succede.grazie

    • Buongiorno Vincenzo.
      Oltre alle segnalazioni nelle banche dati creditizie, se la finanziaria dovesse agire per vie legali, rischia il pignoramento dei beni di proprietà tra cui l’auto.
      Saluti.

      • segnalazione banche creditizie ? il finanziamento aveva fatto mia madre ,è deceduta e io ho continuato a pagare le rate fino alla 30 °, anche se; l ‘auto acquistata nel 2015 in questo caso FIAT se la vendo dopo le 30 rate pagate ottobre 2017 mi danno meno soldi del finanziamento in corso ,non vale gia niente auto .grazie

        • Anche se l’auto vale meno comunque potrebbero pignorarla, ma il debito in quel caso rimarrebbe aperto per la differenza.
          Saluti.

  12. Ho acquistato una machina 8 mesi fa , ho pagato 4 rate dopo per un decesso in famiglia non sono riuscito a pagare 3 rate, mese scorso la finanziaria non vuole piu prendere le rate din che non saldo le rate mancanti,adesso sono 4 rate e viene anche la 5 , la finanziaria dopo tanti tentativi di arrivare a un accordo di rientro di queste rate non vuole saperne niente din che non pago le rate, mi dicono che andranno su le vie legali, la mia domanda è:il credito andrà a una ditta de recupero crediti? La dita mi chiederanno tutti soldi ? O magari con loro si può arrivare a un accordo per continuare a pagare il credito a rate?grazie

    • Buongiorno Stefan.
      Il credito potrebbe essere gestito internamente alla finanziaria oppure da una società di recupero crediti che, molto probabilmente a causa della decadenza dei benefici del termine potrebbe chiedere il pagamento dell’intero finanziamento in un’unica soluzione. E’ difficile che una società di recupero crediti sia più aperta rispetto alla finanziaria, per cui Le consiglio di regolarizzare i pagamenti per evitare problemi.
      Saluti.

  13. Buongiorno! Ho fatto un finanziamento per una machina in valore de 15.000€ e non ho pagato nessuna rata perché sono rimasto senza lavoro! Non c’è lo niente sul mio nome! Cosa mi può succedere? Grazie!

    • Buongiorno Constantin.
      Se non ha nulla di intestato, nemmeno l’auto, non può succedere niente di particolare, tranne che il debito crescerà sempre di più. Chiaramente il finanziamento richiesto fosse strettamente collegato all’auto, questa potrebbe essere pignorata.
      Saluti.

  14. mio fratello ha a acquistato un auto con finanziamento della casa madre ha pagato tre rate ed ora si trova in difficoltà economiche e non sta pagando, cosa può accadere. Grazie

    • Buongiorno Filippo.
      Può accadere che avvenga il pignoramento del veicolo ed eventualmente, se questo non dovesse bastare ad estinguere il finanziamento, la finanziaria potrebbe agire per vie legali per ottenere il pignoramento anche di altri beni.
      Saluti.

  15. salve ho venduto un auto a finanziamento a una persona, adesso per problemi familiari non pagherò il finanziamento volevo sapere se la finanziaria si prende l auto alla persona che l ho venduta grazie

    • Buonasera Marco.
      Il proprietario attuale dell’auto non può rispondere del Suo finanziamento, per cui non avrà problemi.
      Saluti.

  16. Salve non ho pagato un finanziamento quasi di 19 mila euro perchè dove lavoravo ha avuto dei problemi e ha chiuso adesso volevo sapere siccome adesso non ho lavoro e sono nullatenente abito con i miei genitori io ho soltanto intestato un auto di un valore di 1700 euro volevo sapere se non pagando mi possono pignorare l auto grazie

    • Buonasera Antonio.
      Se non dovesse pagare potrebbero pignorare l’auto, ma non avendo altro di proprietà non potrebbero fare molto.
      Saluti.

  17. volevo chiedere una informazione, Ho acquistato un’auto del valore di 10.000 pagandola attraverso un finanziamento con la fiditalia,l’auto mi e’ stata rubato 8 gironi dopo l’acquisto, al momento sono arrivato A PAGARE 3 bolloettini regolarmente. Ma non si può fare nulla visto che sto pagando per un bene che non è piu’ in mio possesso?’ o comunque spostare quel finanziamento per un altra auto che vorrei acquistare?.
    Fatemi sapere per favore

    • Buonasera Raffaele.
      Se non ha stipulato un’assicurazione per il furto non può fare nulla, la finanziaria non può rispondere del furto dell’auto.
      Saluti.

  18. Salve,
    Volevo chiedere : una persona mi vende un bene ( motorino) per il quale ancora non ha ancora finito di pagare il finanziamento.
    Se questa persona,dopo avermi ceduto il bene, non paga più le rate del finanziamento, cosa succede? Su chi ricade la responsabilità del finanziamento non pagato? Su di me, che ho acquistato il bene da questa persona, o su di lui che ha acceso il finanziamento?
    Saluti.
    Grazie.

    • Buongiorno Maria.
      Un finanziamento può essere richiesto per l’acquisto di un bene, ma non è detto che sia effettivamente legato al bene. occorre verificare al Pra che vi sia o meno un vincolo sul veicolo. La responsabilità di un finanziamento non pagato ricade comunque sul titolare del finanziamento, quindi non ricadrebbe su di Lei, ma è sconsigliato acquistare beni su cui vi siano dei vincoli se non prendendo le dovute precauzioni.
      Saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.