Fare da garante e richiedere un prestito?

Condividi questo articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Google+
Google+

fare da garante

E’ possibile fare da garante e richiedere un prestito successivamente?

Abbiamo ricevuto questa domanda da un nostro lettore il quale si chiede se sia possibile chiedere un prestito dopo aver prestato la garanzia per una richiesta effettuata da un suo familiare.

Fare da garante non impedisce di per sé di poter richiedere un prestito come richiedente, ma è comunque opportuno fare delle considerazioni in quanto fare da garante può comunque creare delle problematiche in determinati casi.

E’ importante evidenziare come fare da garante non sia un qualcosa da sottovalutare, in quanto la firma a garanzia presuppone l’intervento del garante che, nel caso in cui il richiedente non provveda al pagamento del finanziamento, dovrebbe coprire il debito al fine di evitare segnalazioni negative.

Fare da garante, quindi, potrebbe rivelarsi problematico qualora si volesse richiedere un prestito successivamente, nel caso in cui il richiedente dovesse pagare irregolarmente il finanziamento e se non si provvedesse a sanare le posizioni prima che scattino le segnalazioni negative. E’ chiaro, dunque, che fare da garante non è un problema fino a quando il finanziamento viene pagato regolarmente dal richiedente.

Un’altra considerazione da fare riguarda il rapporto rata reddito. Quando si chiede un prestito, infatti, la finanziaria calcola il rapporto rata reddito, ovvero la rata massima che in base allo stipendio del richiedente e ai suoi impegni essa ritiene che il richiedente possa pagare.

Fare da garante, anche se in misura leggermente minore, risulta essere un impegno mensile per il garante, nonostante nella maggior parte dei casi sia il richiedente a rimborsare il debito mensilmente.

Inoltre è difficile fare da garante e richiedere un prestito poco tempo dopo aver prestato la firma a garanzia. E’ consigliabile attendere almeno 6 mesi.

Il consiglio, dunque, non è di non fare da garante per un proprio parente, ma è di non sottovalutare la cosa, perché il garante ha gli stessi doveri del richiedente (anche se esistono delle leggi a tutela del garante). Fare da garante, inoltre, significa anche tenersi aggiornati circa lo stato dei pagamenti del finanziamento, in quanto è un interesse del garante che il prestito venga sempre pagato correttamente, perché anche il garante rischia una segnalazione negativa in crif e in altre banche dati creditizie nel caso in cui il prestito non venga rimborsato regolarmente.

TopPrestiti

Condividi questo articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Google+
Google+

TopPrestiti

10 comments

  1. Buongiorno,
    dovrei fare da garante a mia sorella per un finanziamento di circa 6000 €, la mia domanda è la seguente, se anche accettassi di farlo potrei a mia volta richiedere un finanziamento , avendone uno già in corso, se è si a cosa comporta apporre la firma da garante su un prestito di una cifra cosi’ irrisoria?

    • Buongiorno Roberta.
      La firma a garanzia potrebbe creare dei problemi nel richiedere un nuovo finanziamento, ma molto dipende dal Suo reddito e dalla possibilità che Lei fornisca a Sua volta un garante per il Suo finanziamento. Trattandosi di un finanziamento di basso importo, non è detto che ciò le precluda la possibilità di richiedere un prestito per Lei, ma sicuramente la nuova finanziaria riscontrerà la Sua firma a garanzia e la terrà in considerazione quando valuterà il Suo prestito. Se fornisse un garante anche Lei avrebbe sicuramente maggiori possibilità di ottenere il prestito.
      Saluti.

      • buona sera avrei una domanda ..io ho fatto da presta nome al mio ex suocero per potersi prendere un divano una televisione e un cellulare …tutto veniva pagato dal mio conto banca e lui mi dava i soldi in mano per sdebitarsi …ora il punto se lui non mi da i soldi delle cose prese a nome mio come posso difendermi ed essere coperto ?

        • Buonasera Marco.
          Agli occhi della finanziaria il prestito lo ha chiesto Lei, per cui non c’è nessun modo in cui Lei possa difendersi in caso di mancato pagamento. Dovrebbe eventualmente procedere per vie legali dimostrando che non abbia preso Lei i soldi, ma la cosa è molto difficile.
          Saluti.

  2. Salve io ho fatto ho richiesto un finanziamento per l’auto mi è stato richiesto un garante !! Mi chiedo chi può farmi da garante?? Mi hanno detto solo parenti ed famigliari!! È questo lo capito !! Ma se in famigliare percepisce una pensione di invalidità!! Può fare da garante quel famigliare?? Ho solo chi ha busta paga e la pensione normale può farlo?? Grazie

    • Buongiorno Antonio.
      Il garante non è necessariamente un familiare, ma è meglio che sia così. Detto questo, la pensione di invalidità può essere finanziata, ma dipende dalla tipologia di invalidità, per cui anche una persona che percepisca una pensione di invalidità può fare da garante.
      Saluti.

  3. Salve, ieri la findomestic ha bocciato la richiesta di finanziamento a mia madre di 5000 euro di cui io sarei stata garante.
    posso adesso io chiedere a un altro istituito Un finanziamento a mio nome ho sono anche io stata segnalata al crif?

    • Buongiorno Nancy.
      Per poter fare una richiesta di prestito ora deve attendere 30 giorni in quanto il rifiuto è visibile in Crif per un mese.
      Saluti.

  4. Salve. Io ho segnato come garante per mia sorella un anno fa, fin’ora lei ha pagato regolarmente le rate. Fra due mesi vorrei richiedere un prestito, avrò qualche problema a riceverlo oppure no? Se avrò difficoltà vorrei sapere quale?

    • Buongiorno Marta.
      Aver firmato da garante incide sull’eventuale richiesta di prestito in quanto viene valutata come un impegno. Questo non significa che la richiesta sarà sicuramente respinta, ma solo che verrà valutata la cosa. Le consiglio di fornire un garante a Sua volta.
      Saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.