Cattivi Pagatori: come verificare la Crif.

Condividi questo articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Google+
Google+

verificare crif

Per Cattivi Pagatori si intendono coloro che abbiano avuto ritardi nei pagamenti o abbiano smesso di pagare un finanziamento, e che per questo siano segnalati in Crif o in altre banche dati creditizie chiamate SIC (sistemi di informazioni creditizie).

Si può verificare la Crif facilmente per scoprire se si sia segnalati come cattivi pagatori o meno, e lo stesso vale per altre banche dati creditizie come Ctc e Experian.

Per verificare la Crif e scoprire se si risulti come Cattivi Pagatori è sufficiente compilare il modulo presente sul sito della società, e poi inviarlo via mail o fax o caricarlo nell’apposita area utente.

Assieme al modulo di richiesta per verificare la Crif e scoprire se si è segnalati come cattivi pagatori occorre allegare anche la copia di un documento di identità e del codice fiscale.

La risposta viene generalmente inviata da Crif in circa 15 giorni presso l’indirizzo di residenza del richiedente. Le segnalazioni come cattivi pagatori vengono riportate all’interno di una visura Crif, sulla quale è possibile conoscere il numero di ritardi, l’istituto di credito, ma anche altre informazioni non necessariamente negative come prestiti in corso o estinti.

Verificare la Crif e scoprire se si è cattivi pagatori è molto importante, perché tramite la Visura Crif è possibile capire in quanto tempo si possa essere cancellati, se si possa ottenere un finanziamento tramite prestito personale o solo con cessione del quinto in quanto essere segnalati come cattivi pagatori impedisce di richiedere un prestito personale, e anche se le segnalazioni come cattivi pagatori in Crif siano state effettuate regolarmente oppure no.

I segnalati come cattivi pagatori, infatti, possono verificare la Crif e chiedere la cancellazione delle segnalazioni qualora riscontrino che i dati in essa riportati siano errati o che le segnalazioni negative siano partite ingiustificatamente.

Nei prossimi articoli affronteremo anche la tematica della cancellazione Crif e scopriremo quando i cattivi pagatori ottengono automaticamente la cancellazione Crif e quando è possibile chiederla senza attendere i tempi previsti.

TopPrestiti

Condividi questo articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Google+
Google+

TopPrestiti

2 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.